L'ANIMA DI UNA PERSONA E COME UN CIELO STELLATO IN CUI SI CERCA SEMPRE DI TROVARE LA GIUSTA STELLA MA NON DIMENTICHIAMO CHE ESESTE L'UNIVERSO E QUANDO LO SI TROVA SI CONOSCE L'IMMENSO AMORE ……….

forse arrivera anche x me

sandra

Prima o poi arriverà anche per me … Questo è quello che continuo a pensare. Questo è quello che continuo a sperare. Ma sempre più capisco che è una vana speranza. Ma cosa speravo arrivasse? Immagino sia il mio momento … il momento in cui starò bene, il momento in cui mi sentirò se non altro tranquilla e serena. Il momento in cui non proverò più quest’angoscia, quest’agonia, questa tristezza, questo senso di vuoto, di solitudine. Tutta questa inadeguatezza che mi pervade e mi toglie anche il senso della vita. Da parte mia sono stati messi in discussione tutti i valori, i principi, le cose che ritenevo importanti le sto guardando con altri occhi, sotto una nuova prospettiva, con questa nuova visuale di riflesso vedo cose alle quali non davo alcun peso che si manifestano al mio sguardo e le vedo con una luce diversa. Molte volte ho sentito dire che la vita è una ruota. Allora spero che quanto prima anche la mia ruota cominci a girare, nel verso giusto, alla velocità giusta, senza intoppi e rotture. Penso a quello che potevo dire e non ho detto. Penso a quello che potevo fare e non ho fatto. Penso a chi potevo essere e non sono. Ma il passato non torna. Ora ho questo presente che sento pesante e stressante, che mi sta togliendo le forze. Di fronte a me c’è il futuro. Un futuro che in questo momento non riesco nemmeno ad immaginare. Non riesco nemmeno a ipotizzare dove sarò tra qualche giorno.  Tutto mi spaventa. Tutto m’inquieta. Qualche anno fa scrissi qualcosa dove terminavo dicendo “intanto continuo con la curiosità del domani” ma ormai non ho nemmeno più questa curiosità. Mi è venuta a mancare perché ho sempre vissuto aspettando che qualcosa di bello succedesse, ho vissuto aspettando che la vita sorridesse anche a me. Ma ripetutamente questo non è accaduto. Tante piccole delusioni che si sono sommate tra loro, tante piccole aspettative che sono sistematicamente state infrante. Ora mi trovo sempre più nel caos dei miei pensieri. Ci sono momenti in cui vorrei riuscire a tirarli fuori tutti, sparpagliarli su un tavolo e poi iniziare ad ordinarli. Cercare di dare un senso logico a tutto ciò che gira nella mia testa. Ma proprio non ci riesco. Non ce la faccio. Nel momento in cui penso di aver sistemato qualcosa, mi rendo poi conto che non combacia più con qualcos’altro. Così non solo me ne torno nel mio caos, ma un nuovo caos si genera nel labirinto della mia mente che ormai non conosco più. Molte volte, troppe, mi trovo a pensare che non valga più la pena di sforzarmi, non valga più la pena di ribellarmi a questa vita. L’altra notte ho fatto un sogno. Ho sognato che la nera signora si avvicinava al mio letto mentre dormivo, mi diceva che era arrivato il mio momento e che dovevo seguirla … non ero spaventata, per la testa non mi era passato il pensiero di dirle “No, ti prego, non è ancora arrivato il mio momento, devo ancora vivere, ho ancora tante cose da fare” no … non mi era passato per la testa questo … ma nel sogno ho fatto un sospiro di sollievo e le ho detto “Si, grazie … portami con te”.

sandra

Annunci

Una Risposta

  1. I’ve been exploring for a little bit for any high quality articles or blog posts on this sort of area . Exploring in Yahoo I at last stumbled upon this site. Reading this information So i’m happy to convey that I have a very good uncanny feeling I discovered just what I needed. I most certainly will make sure to don’t forget this site and give it a glance regularly.

    25 dicembre 2012 alle 13:19