L'ANIMA DI UNA PERSONA E COME UN CIELO STELLATO IN CUI SI CERCA SEMPRE DI TROVARE LA GIUSTA STELLA MA NON DIMENTICHIAMO CHE ESESTE L'UNIVERSO E QUANDO LO SI TROVA SI CONOSCE L'IMMENSO AMORE ……….

Senza categoria

QUESTO VIDEO E X TE ANCHE SE NON LO SAI


 

 

signature_1

Annunci

« E poi da un momento all’altro ti cade il mondo addosso.


E  già. Un semplice insieme di parole non basta a descrivere il mio stato d’animo.. Proprio quello che credevi che fosse quello perfetto, quello giusto, quello nel quale sapevi di poter fidarti perchè lo vedevi diverso (tenero, disponibile, simpatico e sorridente) e forse te ne eri innamorata,in qualche modo  ti lascia, ti delude, TI FREGA. Tu ovviamente nemmeno te l’aspettavi. Ci rimani male… e pensi che scrivere su un foglio di carta come ti senti ti aiuti?.. ecco, già menti a tè stessa. Riprendersi da questo vuoto? NO. Non voglio. Non voglio distrarmi; voglio vivere questa “sofferenza” per capire dove ho sbagliato e per farmene una ragione per riuscire a far tornare in me il sorriso. Già… sembra che sia una tragedia.. Ma dico che questo sì che è una gomitata alla pancia: fa male al momento, ma poi passa, capisci che il dolore era solo ISTANTANEO e dopo dirai: “Ma quale dolore? Non era niente” e vorrei tanto che fosse così. Ma ora voglio viverlo: LASCIATEMI CAPIRE, LASCIATEMI IMPARARE. Forse ha ragione lui….o forse no ….Forse la felicità semplicemente non mi appartiene … (Quest’ultima frase rimase incisa su quel foglio imperfetto, pieno di scarabocchi, dicendo: PENSA…)

signature_2


DIRE TI AMO ….


Dire ti amo, perché è così difficile? perché molte persone preferirebbero essere torturate piuttosto che tirare fuori queste parole? timidezza…vergogna….retaggi…insicurezza…

Molti come me hanno tanto desiderio di pronunciarle, ma grande difficoltà a farle uscire…. sono bloccate in gola, a volte tra i denti, ma la bocca si chiude inesorabilmente……A volte il silenzio fa più  rumore delle parole e spesso l’invisibile ha una luce che acceca più  di qualsiasi altra cosa visibile….l’Amore e’ come la fede ci credi e ami lo stesso anche se non lo vedi e non lo tocchi! 

Ti amo…parole semplici e facili da ricordare, ma difficili da pronunciare, vengono alla luce solo quando il nostro cuore e la nostra anima, sono una cosa unica . .solo due parole……un significato inspiegabile…..difficili da pronunciare……tanto imbarazzo!
A mio abisso  le parole sono importanti e bisogna dare loro un peso.   TI AMO è una frase che racchiude in sé un significato troppo grande persino da spiegare , come si può’ pensare di dirla con leggerezza….
E’ necessario aver fatto un percorso interiore oculato prima di dire a qualcuno quelle due paroline.
Qualcuno mi ha detto che a volte ciò  che sembra amore è solo passione momentanea, trasporto fisico, effimero innamoramento…ma non vero e totale sentimento.
Quello è di gran lunga più’ raro e difficile da incontrare.
Per questo non si può  pensare di usare quell’espressione a “cuor leggero”..non si può pensare e neppure accettare.
L’amore VERO nasce dalla conoscenza profonda di sé stessi e dell’altra persona…non sboccia in un secondo..ma arriva coltivandolo dentro..se ci sono i presupposti perché ciò’ accada.
Il resto è solo qualcosa di momentaneo…e col tempo ci si accorge che è così..per questo tante storie finiscono.
Per questo l’amore è così difficile da incontrare…….. 
Ma allora mi sorge un dubbio …. come definire questo sentimento che mi sta tormentando ?
Anima (s)

Immagine

Perché continuo a pensare a te sapendo che non ti avrò mai? Perché il cuore mi si blocca quando mi parli ? Perché alla fine ci sto male sempre e solo io? Stiamo male senza amore, ma anche con… e allora trovatemi voi il senso dell’amore.


images (41)


AUGURI DI BUON NATALE A TUTTI ….


Buon Natale
A chi si sente solo
a chi ha la gioia nel cuore,
a chi vorrebbe essere amato
a chi vorrebbe donare,
a chi ha sbagliato
a chi vorrebbe volare.

A chi è in guerra
a chi si sente in pace
a chi soffre in silenzio
a chi sa perdonare.

A chi non ha occhi per vedere
a chi sa ascoltare.
A chi ha una meravigliosa famiglia
a chi è lontano dalla sua terra
a chi ha degli amici
a chi invece ne vorrebbe da amare.
A chi è povero
a chi desidera una casa
per vivere questo Natale..
A te a me…
a tutti NOI!

Tanti
tantissimi
AUGURI..
E’ NATALE!Buon Natale
A chi si sente solo
a chi ha la gioia nel cuore,
a chi vorrebbe essere amato
a chi vorrebbe donare,
a chi ha sbagliato
a chi vorrebbe volare.

A chi è in guerra
a chi si sente in pace
a chi soffre in silenzio
a chi sa perdonare.

A chi non ha occhi per vedere
a chi sa ascoltare.
A chi ha una meravigliosa famiglia
a chi è lontano dalla sua terra
a chi ha degli amici
a chi invece ne vorrebbe da amare.
A chi è povero
a chi desidera una casa
per vivere questo Natale..
A te a me…
a tutti NOI!

Tanti
tantissimi
AUGURI..
E’ NATALE!


La cosa più ingiusta nella vita è il modo in cui finisce


SANDRA

La cosa più ingiusta della vita è il modo in cui finisce.

Voglio dire, la vita è dura e impiega la maggior parte del nostro tempo… Cosa ottieni alla fine? La morte Che significa! Che cos’è la morte? Una specie di bonus per aver vissuto? Credo che il ciclo vitale dovrebbe essere del tutto rovesciato. Bisognerebbe iniziare morendo, cosi ci si leva subito il pensiero. Poi in uno ospizio dal quale si viene buttati fuori perchè troppo giovani. Ti danno una gratifica e quindi cominci a lavorare a quarant’anni fino a che sarai sufficientemente giovane per goderti la pensione. Seguono, feste,alcool,erba ed il liceo. Finalmente cominciano le elementari, diventi bambino,giochi e non hai responsabilità, diventi un neonato, ritorni nel ventre di tua madre, passi i tuoi ultimi nove mesi galleggiando e finisce il tutto con un bell’orgas


QUANDO DUE ANIME SI INCONTRANO …


Vi e’ mai successo di “incontrare” una persona (un incontro non necessariamente dal vivo) e sentire un “richiamo” verso questa persona, un’intesa sottile e profonda?
A volte si ha la sensazione di conoscersi da tanto tempo o da sempre…. ma nella realta’ probabilmente e’ un incontro di un attimo o anche virtuale..
Spesso se l’incontro avviene di persona, gli occhi fungono da specchio dell’altro riflettendo la propria immagine…
Quando invece l’incontro effettivo non c’e’, ma si viaggia sul filo delle sensazioni, allora si percepiscono delle emozioni particolari, come ad esempio l’essere compresi profondamente, il sentire la “vicinanza” dell’altra persona oppure “avvertire” un affetto o legame indissolubile, quasi terribilmente profondo…..sconcertante.
E’ capitato di avvertire lo stesso dolore o di percepire la sofferenza dell’altro, quasi si fosse in simbiosi…. impossibile nella distanza ma possibile nelle vibrazioni ed emozioni….
Se parliamo di anime gemelle, allora scopriamo, che effettivamente tutto quanto esposto sopra puo’ essere sintetizzato nell’incontro della propria “meta’”… perche’ due anelli si completano formando la base per la “catena” dell’amore…
Platone affermava che la “sofferenza” dell’uomo finiva nel momento stesso dell’incontro profondo con la propria anima gemella…quindi dell’amore.
Ma il mio discorso va oltre all’anima gemella, ci sono incontri che con l’amore di coppia non hanno nulla a che vedere eppure si crea lo stesso magnetismo…
questi incontri possono verificarsi per mille motivi e possono nascere semplicemente attraverso la “costruzione” di una solida amicizia…
l’amicizia, parlando di vibrazioni sensoriali, ha lo stesso valore dell’amore e quindi puo’ e deve anche essere intesa come un affetto molto profondo….
I compagni d’anima, persone che hanno questo sottile legame “sensoriale” sono, a mio avviso, persone che si donano l’un l’altro con l’unico scopo di “crescere” attraverso il sostegno, l’ascolto e la comprensione.
Non esiste la parola “giudizio” e non esiste la parola “invidia” o “predominanza” esiste solo l’Amore che fluisce dall’uno all’altro con l’unico obiettivo di stare bene con se stessi e con l’altro…. l’aiuto diventa disinteressato e la condivisione un passo importante per la propria comprensione.
Qualcuno ha detto che per essere amici bisogna conoscersi “fisicamente”, eppure, secondo me, non e’ necessario… perche’ nell’Amicizia reale, vera, sincera e sentita i contorni fisici non hanno valore mentre il “grado” di maturita’ del nostro cuore si’….
spesso proprio il fatto di non conoscersi fisicamente aiuta la nostra anima ad aprirsi piu’ liberamente perche’ non teme nulla…..soprattutto non teme confronti..images (38)

 


CREPUSCOLO


 

download (2)

Il crepuscolo ……. è solo un’illusione, perché il sole è sempre così sopra o sotto la linea dell’orizzonte. Ciò significa che il giorno e la notte sono legati come poche altre cose al mondo, non possono esistere l’uno senza l’altro e tuttavia non possono esistere insieme. Come ci si può sentire, pensai, quando si è sempre uniti e sempre divisi?


LA MIA VITA ?


images (28)La mia vita? Difficile definirla. Non è stata il trionfo spettacolare che avevo immaginato, ma non sono nemmeno rimasta sepolta in un buco come una talpa. Non mi hanno dedicato monumenti e il mio nome sarà presto dimenticato, ma ho amato qualcuno con tutto il mio cuore e con tutta la mia anima, e lo considero un dono che mi ha colmato. Ho imparato tante cose lungo gli anni , ho imparato che ignorare i fatti non cambia i fatti ….. Ho imparato…. che le opportunità non vanno mai perse.Quelle che lasci andare tu  le prende qualcun altro.
Ho imparato che quando serbi rancore e amarezza la felicità va da un’altra parte.
Ho imparato… che bisognerebbe sempre usare parole buone…Perchè
domani forse si dovranno rimangiare. … E so che il  percorso della nostra esistenza segue una strada tortuosa, posso solo sperare che in qualche modo mi riconduca al luogo al quale appartengo……images (33)


I SOGNI NON SONO MAI SOLO SOGNI


 

images (35)

I sogni spesso sono destinati a infrangersi contro la realtà. Ma sono quelli più semplici i più dolorosi, perché ci appaiono così personali, così ragionevoli, così raggiungibili. Ti sembra sempre di essere a un passo dal poterli toccare con la mano, ma mai abbastanza vicino da afferrarli, e questo basta a spezzarti il cuore …. Passai gran parte della mia vita a sognarlo , quasi ogni notte per quasi  20 anni  .Non sapevo chi fosse ne perché  monopolizzava i miei sogni ,sogni che erano cosi vividi , cosi reali … e poi tutto  cambiò improvvisamente … Mi disse chi era e perché era li …  Quando lo vide per la prima volta  ero molto piccola e un po fessacchiotta  insomma una  bambina , ma lui ,  lui bhè, lui era (è… tutt’ora vive e prospera) bellissimo e ci sapeva fare, ed io ci sono cascata come un pero. era diventato il mio idolo ,il mio angelo, il mio sire …..

Il tempo passava ed io crescevo  , e smessi di farmi domande  , mi fecce una vita , una famiglia  fin che quella notte lui ricomparve nella mia vita …. era venuto per me ( cosi diceva ) . avevo imparato ad amare quel sconosciuto .

Ora, anche a voi sarà capitato di rispondere”SI”alla domanda  “Vuoi  passare tutta la vita con me?” o di dire  al vostro innamorato o alla vostra innamorata “Ti amerò per sempre”,. Son cose che si dicono, insomma. Ecco, lui mi ha presa alla lettera e ha fatto in modo che il mio “per sempre” corrispondesse all’eternità. Se ci fosse stato un osservatore casuale, avrebbe visto un uomo distrutto, invecchiato di colpo nel giro di due ore. Chino in avanti sulla sua poltrona, col viso tra le mani e le lacrime negli occhi.

Non riusciva a frenarle, quelle lacrime. il motivo delle sue lacrime  e ancora a me sconosciuto  .. forse non si aspettava da me una risposta positiva … forse piangeva perché era un suo sogno che si stava per avverare .. o pure sapeva che quella era l’ultima notte che mi vedeva ,perché da quella magica notte lui sparì lasciandomi con il ricordo di una notte , ma che dura una eternità …….

images (24)


PIANGERE


 

 

 

riflessionePiangere piano, in silenzio ascoltando la stessa canzone, chiudere gli occhi e provare la stessa emozione. 

Provare a fermare il tempo, ascoltare il proprio cuore.



Il più bel futuro dipenderà sempre dalla necessità di dimenticare il passato.

Non potrai andare tanto avanti nella vita se non avrai superato gli errori del passato e tutto ciò che ferisce il tuo cuore cuore




Quelle come me regalano sogni,
anche a costo di rimanerne prive…
Quelle come me donano l’Anima,
perché un’anima da sola è come
una goccia d’acqua nel deserto…
Quelle come me tendono la mano
ed aiutano a rialzarsi, pur correndo il rischio
di cadere a loro volta…
Quelle come me guardano avanti,
anche se il cuore rimane sempre qualche passo indietro…
Quelle come me cercano un senso all’esistere e,
quando lo trovano, tentano d’insegnarlo
a chi sta solo sopravvivendo…
Quelle come me quando amano, amano per sempre…
e quando smettono d’amare è solo perché
piccoli frammenti di essere giacciono
inermi nelle mani della vita…
Quelle come me inseguono un sogno…
quello di essere amate per ciò che sono
e non per ciò che si vorrebbe fossero…
Quelle come me girano il mondo
alla ricerca di quei valori che, ormai,
sono caduti nel dimenticatoio dell’anima…
Quelle come me vorrebbero cambiare,
ma il farlo comporterebbe nascere di nuovo…
Quelle come me urlano in silenzio,
perché la loro voce non si confonda con le lacrime…
Quelle come me sono quelle cui tu riesci
sempre a spezzare il cuore,
perché sai che ti lasceranno andare,
senza chiederti nulla…
Quelle come me amano troppo, pur sapendo che,
in cambio, non riceveranno altro che briciole…
Quelle come me si cibano di quel poco e su di esso,
purtroppo, fondano la loro esistenza…
Quelle come me passano innosservate,
ma sono le uniche che ti ameranno davvero…
Quelle come me sono quelle che,
nell’autunno della tua vita,
rimpiangerai per tutto ciò che avrebbero potuto  darti
e che tu non hai voluto…

CHICACORAZ252525C325252593N2



FOR YOU THAT YOU HAVE THE DARK SOUL … BUT THE FIRE IN THE HEART


USTED SE ME LLEVO LA VIDA (lei mi ha tolto la vita)


ImmagineTu  mi hai tolto la vita e tutta l’anima , e ti sei inchiodato nelle mie ossa , con questa angocia e questo dolore . tu non sai come ci si sente perdere , non sai cosa si sente cadere e cadere  in un abisso preofondo e senza fede . tu mi hai levato la vita ma io sono ancora qui come una roccia che l’oceano colpisce e resta li ma nn sente nulla .Tu non sai l’mportante che eri per me , non sai che la tua asenza ( anche se eri vicino )he stata come una bibita amara ed rimasta inciza sulla mia pelle .

Tu non sai cosa sia l’amore , ne la paura che provoca la desolazione, non sai il danno che mi hai provocato e mi provochi ancora ,distrugendo così il mio cuore , cuore che palpitava solo con sentire il suono della tua voce . mi hai tolto la vita e tutti i miei desideri , i miei sognie mi hai lasciato congelata la ragione e viva la disperazione……

Tu non sai in verita come si ama , tu non sai come ho soferto io , sei freddo e la tua malignita mi gela l’anima , tu hai riempito la mia vita solo di dolore ………….

 

canzone de (alexandre pires ) tradution by sandra


Immagine

COSA è L’AMORE????


COSA è L'AMORE????

Cos’è l’amore? La parola è talmente falsata e contaminata che non mi va granché di usarla. Tutti parlano di amore – ogni rivista e ogni giornale, ogni missionario parla incessantemente di amore. Amo il mio paese, il mio re, qualche libro, quella montagna, il piacere, mia moglie, Dio.

L’amore è una idea? Se lo è può essere coltivata, nutrita, accarezzata, comandata a bacchetta, alterata come volete. Quando dite di amare Dio cosa significa? Significa che amate una proiezione della vostra immagine, una proiezione di voi stessi sotto certe spoglie di rispettabilità, secondo quello che credete sia nobile e santo. (…)

L’amore può essere l’ultima soluzione a tutte le difficoltà, i problemi e le pene dell’uomo, dunque come faremo a scoprire cos’è l’amore? Limitandoci a definirlo? La chiesa lo ha definito in un modo, la società in un altro, e c’ è una gran quantità di deviazioni e di interpretazioni sbagliate.

Adorare qualcuno, dormirci insieme, lo scambio emotivo,

l’amicizia – è questo quello che intendiamo per amore?

L’amore può essere diviso in sacro e profano, umano e divino, o c’è solamente amore? L’amore appartiene a uno e non a molti? Se dico, “Ti amo”, esclude forse ciò l’amore dell’altro? L’amore è personale o impersonale? Morale o immorale? E’ qualcosa di intimo, o no? Se amate l’umanità potete amare il particolare? L’amore é un sentimento? E’ una emozione? E’ piacere e desiderio?

Tutte queste domande indicano – non è vero? – che abbiamo delle idee sull’ amore, idee su ciò che dovrebbe e non dovrebbe essere; un modello, o un codice maturato nella cultura in cui viviamo.
Così per approfondire la questione di cosa sia l’amore dobbiamo come prima cosa liberarci dalle incrostazioni dei secoli, mettere da parte tutti gli ideali e le ideologie su ciò che dovrebbe, o non dovrebbe essere. Dividere qualsiasi cosa in quello che dovrebbe essere e in ciò che è, è il modo più ingannevole di vivere.

Dunque, come farò a scoprire cos’è questa fiamma che chiamiamo amore – non per esprimerlo a qualcun altro, ma per sapere cosa esso sia in se stesso?
Come prima cosa devo respingere quello che la chiesa, la società, i miei genitori e amici, quello che ogni persona e ogni libro ha detto su di esso, perché voglio scoprire da solo cosa è…

Il governo dice: “Va’ e uccidi per amore del tuo paese”. È amore questo? La religione dice: “Dimentica il sesso per amore di Dio”. E’ amore questo? L’ amore è desiderio? Non dite di no. Per la maggior parte di noi lo è – desiderio e piacere, il piacere che è derivato dai sensi, dalla attrazione sessuale e dalla soddisfazione. Non sono contrario al sesso, ma cercate di vedere cosa in esso sia implicato. Quello che il sesso vi dà momentaneamente è il totale abbandono di voi stessi, poi finite per ritornate alla vostra confusione e così volete ripetere e ripetere quello stato in cui non c’è preoccupazione, problema, io…

L’appartenere a un altro, l’essere psicologicamente nutrito da un altro, dipendere da un altro – in tutto ciò deve esserci sempre ansietà, paura, gelosia, colpa, e finché c’è paura non c’è amore; una mente oppressa dal dolore non saprà mai cos’è l’amore; il sentimentalismo e l’emotività non hanno assolutamente niente a che fare con l’amore. E così l’amore non ha niente a che fare con il piacere e il desiderio.

L’amore non è un prodotto del pensiero che è il passato. Il pensiero non può assolutamente coltivare l’amore. L’amore non è limitato o intrappolato dalla gelosia poiché la gelosia appartiene al passato. L’amore è sempre attivo presente. Non è “Amerò” oppure “Ho amato”.

Se conoscete l’amore non seguirete nessuno, l’amore non obbedisce. Quando amate non c’è rispetto, né irriverenza. Non sapete cosa realmente vuol dire amare qualcuno – amare senza odio, senza gelosia, senza rabbia, senza volere interferire con quello che l’altro fa o pensa, senza condannare, senza far paragoni – non sapete cosa vuol dire?

Dove c’è amore c’è paragone? Quando amate qualcuno con tutto il cuore, con tutta la mente, con tutto il corpo con tutto il vostro essere c’è paragone? Quando vi abbandonate completamente a quell’amore allora non c’è l’altro. Forse che l’amore ha delle responsabilità e dei doveri e ne fa uso?

Quando fate qualcosa al di fuori del dovere, c’è amore? Nel dovere non c’è amore. La struttura del dovere in cui l’essere umano è intrappolato lo va distruggendo.

Finché sarete costretti a fare qualcosa perché è vostro dovere non amerete quello che fate. Quando c’è amore non c’è dovere o responsabilità. Se ci fate caso potete vedere che tutto ciò accade dentro di voi, potete vederlo con pienezza, completamente, in uno sguardo, senza sprecare tempo a farci su delle analisi. Potete vedere in un momento l’intera struttura e natura di questa piccola cosa senza valore chiamata “io”, le mie lacrime, la mia famiglia, la mia nazione, la mia fede, la mia religione – tutte queste brutture sono dentro di voi.
Quando ve ne renderete conto con il cuore, non con la mente, quando ve ne renderete conto dal più profondo del cuore, allora avrete la chiave che potrà mettere fine al dolore.

Quando chiedete cos’è l’amore, potreste essere troppo spaventati per vedere la risposta. Essa potrebbe significare un cambiamento radicale; potrebbe frantumare la famiglia; potreste scoprire di non amare vostra moglie, o vostro marito, o i vostri bambini – no? – potreste dover distruggere la casa che avete costruito, potreste non tornare più al tempio.

Ma se volete ancora scoprirlo, vedrete che la paura non è amore, che dipendere non è amore, la gelosia non è amore, la possessività e il desiderio di dominare non sono amore, la responsabilità e il dovere non sono amore, l’autocommiserazione non è amore, l’angoscia di non essere amato non è amore, amore non è l’opposto di odio più di quanto umiltà non sia l’opposto di vanità.

E così siamo arrivati al punto: può la mente incontrare l’amore senza bisogno di disciplina, pensiero, sforzo, senza alcun libro o maestro o guida – incontrarlo come si incontra un bel tramonto?

Una mente che ricerca non è una mente appassionata e incontrare l’amore senza cercare è l’unico modo per trovarlo – incontrarlo ignari, e non come risultato di uno sforzo o di una esperienza. Questo amore, scoprirete non appartiene al tempo; questo amore è sia personale che impersonale, appartiene sia ad uno che a molti.
Come per un fiore profumato che voi potete odorare o trascurare. Quel fiore è lì per chiunque, anche per colui che si prende la pena di odorarlo profondamente e di guardarlo con piacere. Sia egli molto vicino nel giardino o molto lontano, per il fiore è la stessa cosa, essendo ricco di quel profumo lo distribuisce a tutti.

L’amore è qualcosa di nuovo, fresco, vivo. Non ha ieri né domani. E’ al di là della confusione del pensiero. Solo la mente innocente sa cosa sia l’amore, e la mente innocente può vivere nel mondo che innocente non è. E’ possibile scoprire questa cosa straordinaria che l’uomo ha cercato eternamente, nel sacrificio, nell’adorazione, nel rapporto, nel sesso, in ogni forma di piacere e di dolore, solamente quando il pensiero arriva a comprendere se stesso e giunge naturalmente a fine. (…)

Potete leggere queste parole ipnotizzati e incantati, ma andare al di là del pensiero e del tempo realmente – cioè andare al di là del dolore – vuol dire essere consapevoli che c’è un’altra dimensione chiamata amore. Ma non sapete come raggiungere questa straordinaria sorgente – cosa fate dunque? Se non sapete che fare, non fate niente, non è vero? Assolutamente niente.

Allora intimamente voi siete nel più completo silenzio. Capite cosa vuol dire? Vuol dire che non cercate non volete, non andate a caccia di qualcosa; non c’è assolutamente un centro.

Allora c’è amore.

di Jiddu Krishnamurti


SERENO VENERDI SANTO A TUTTI!!!!


 

BUON VENERDI’ SANTO…
Un giorno Gesù e il diavolo conversavano….
e Gesù gli chiese cosa stesse facendo con le persone qui sulla terra…
Il diavolo rispose: “Mi sto divertendo con loro: gli insegno a fare le bombe, ad uccidere, a usare le armi, a odiarsi l’un l’altro, ad abusare dell’infanzia; insegno ai giovani ad usare le droghe, a bere, a mentire e a fare ogni cosa proibita…
mi sto divertendo… tanto!!!!” Gesù domandò: “E poi che farai con loro?” E il diavolo:” “Dopo…La farò finita con tutti!!!” Gesù chiese : “ quanto vuoi per loro?” Il diavolo gli rispose: “Perché ami queste persone? Sono traditrici, bugiarde, false, egoiste ed avide! Loro non ti ameranno mai veramente… ti bestemmieranno e sputeranno sul tuo volto, ti disprezzeranno e non ti terranno in nessuna considerazione!!”
Gesù risprese: “Quanto vuoi per loro?” E il diavolo: “Tutte le tue lacrime, il tuo dolore e il tuo sangue!” …Detto, fatto!!!!
Egli ha pagato con la sua vita il prezzo della nostra libertà e salvezza!!! ♥

 

 




Get animaunica chat group | Goto animaunica website


CON I SENTIMENTI NON SI GIOCA MAI


SANDRA

CREDO DI NON ESSERMI MAI PENTITA DI NULLA IN VITA MIA. Ho sempre agito in modo sincero, buona e mai irrespettosa nei confronti degli altri. Ma speso mi chiedo :perchè gli altri non lo riecano ad esserelo con me?. Da brava e buona a diventare la stronza di turno , solo per vendicarsi di qualche torto subito in passato? il problema sta nel fatto che purtroppo ci si rende conto delle cose , dei sentimenti , del valore che hanno per noi alcune persone solo quando non possiamo più averle con noi , o  semplicemente capita di avere  delle conferme su quello che si credeva di provare .Il passare del tempo per quanto attutisca i colpi , cicatrizzi le ferite del cuore , non cancella mai le emozioni , le sensazioni , i ricordi legati a qualcuno che ci ha reso felice.Purtroppo  il cervello non e come il cuore . se potesse comandare almeno un pochino il cuore  non avrei fatto un saco di cose . …Ma .. non potendolo fare … ci si innamora …. si soffre, si guarisce e si cerca di andare avanti con la propria vita . Senza pensare troppo alla persona alla quale magari pensi che vorresti!!! Ma che sai benissimo non potrai avere o almeno non potrai avere mai più. ….Ma sono contenta  di aver potuto  trascorrere dei attimi felici che se pur seguiti da un forte dolore mi hanno insegnato la gioia di donare il proprio cuore a qualcuno……E come dice una vecchia frase :NON TI AMA  CHI AMOR TI DICE …MA CHI TI GUARDA E TACE ………”io continuerò a tacere”                                                                                           ALLORA SAI  COSA TI DICO ? Non piangere per cchi non ti merita , sara lui a piangere  quando  scoprirà  di averte perso per sempre !!!!!!Ti criticheranno sempre , parleranno male di te , e sarà dificile che incontri qualcuno al quale tu possa andare bene come sei ……Quindi vivi come credi, fai quello che ti dice il cuore.Ricorda che la vita e come un’opera di teatro che non ha prove iniziali………canta , ridi, ama e vivi intensamente ogni momento della tua vita  PRIMA CHE CALI IL SIPARIOE L’OPERA FINISCA  SENZA APLAUSI. Divertiti…..vivi…….MA SOPRATUTTO AMA…………


CARMEN -LINDA..é ALESSANDRA


Ci sono legami che nascono per caso…. e poi si rafforzano pian piano….
Sono legami che non si possono spiegare ma che sono un tesoro da custodire…
Sono legami che arricchiscono il tuo cuore e la tua vita, e mai nessuno potrà mai distruggere…..
Sono legami da difendere con le unghie dalle invidie e dalla cattiveria, perchè legami così li vorrebbero tutti ma non tutti li hanno……+