L'ANIMA DI UNA PERSONA E COME UN CIELO STELLATO IN CUI SI CERCA SEMPRE DI TROVARE LA GIUSTA STELLA MA NON DIMENTICHIAMO CHE ESESTE L'UNIVERSO E QUANDO LO SI TROVA SI CONOSCE L'IMMENSO AMORE ……….

Articoli con tag “amor mio

DI COSA HO BISOGNO? in quattro parole …


73645_469372349786227_952308924_nMi guardo intorno e trovo solo persone false che mi circondano, eppure erano le stesse persone che m’avevano promesso di esserci, in qualunque istante. 
 Poi tra l’altro sto passando un periodo orribile , non so più di chi fidarmi..e se la persona fisicamente a me più vicina fosse quella che cerca di spaventarmi e di farmi del male in qualche modo ?… . Avete presente il vuoto totale? Ecco, cosi’ mi sento.
Non voglio far la depressa, per carita’. E’ che c’ho bisogno di qualcuno che resti, che non se ne va, come invece hanno fatto molti. Ho bisogno di qualcuno che mi dica  andrà’ tutto bene  anche se so che non e’ cosi. Ma forse sentirlo ci allevia il dolore,ci fa sentire meno deboli,fa rinascere la speranza in noi. Ho bisogno di qualcuno che mi stringa la mano,quando ho paura, che mi abbracci se son sola, che mi faccia ridere,magari. Ho bisogno di qualcuno che è sempre presente,che tra una battuta e l’altra mi trasmetta il suo affetto, che non esiti a correr da me quando ne sento la necessità. Ho bisogno di una spalla, di due orecchie,di un conforto,di una mano che mi asciughi gli occhi ormai bagnati dalle lacrime. Di qualcuno che possa assicurarmi che qualcosa cambierà,che mi possa trasmettere la sua fiducia, che mi possa dire che rimarrà sempre, che non se ne andrà come invece hanno fatto le persone a qui tenevo di più , o peggio ancora ..come hanno fatto i cosi detti amici … Ho bisogno di qualcuno ,……In quattro parole ? ….HO BISOGNO  DI TE
….. Per non provare quelle sensazioni che tu non vorresti io provassi mai …

signature_5

Annunci

QUEDATE (poesia di gian franco pigliaro)


cuore nella manoAmor mío por favor, quédate

yo te cuidare, me ocupare de ti,

te haré feliz, nada te faltarà.

Seré tu ciervo, tu criado, tu valet

iré al mercado, limpiarè la casa

lavarè tu ropa y la plancharè

cocinarè, te serviré el café.

Vestiré de rosas nuestra cama

te vestiré y te desnudarè

y te haré el amor si tienes ganas

si no tienes ganas, no te tocarè

me atarè las manos.

Esperarè paciente

como quien espera una limosna

pero por favor… QUEDATE!

Nadie hará mas por ti

nadie te dará màs

porque nadie te amarà màs

Seré lo que tù quieras, como tù quieras

negarè mi fè, te levantarè un altar

me arrodillarè ante ti y te rezarè

Cambiarè mi nombre si no te gusta

cada deseo tuyo lo cumpliré

lo que pidas lo conseguiré

a nada te diré que no

pero por favor… QUEDATE!

no se vivir sin ti.

Al que te ofende, lo castigarè

lo que odias, lo combatiré

haré de tu amor, mi guerra santa

seré el cruzado de tu corazón

pero por favor… QUEDATE!

Porque si te vas…

perderé todas las batallas

me rendiré sin condición

estaré a merced de la humillación

desapareceré en mi propia sombra

me convertiré en mi propia làpida

y nunca sabrás, si lo que te digo

si lo que te estoy diciendo

ES CIERTO!!!

POR FAVOR … QUÉDATE!!!

Autor: GIAN FRANCO PAGLIARO